Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia (1 di 2)

Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia

Quando una storia finisce, a prescindere che ci sia stato amore o meno, non sempre è così facile riuscire a smaltirla ed infilarla nel dimenticatoio. Il problema fondamentale è infatti che a volte si fatica a ripartire, a riorganizzare la propria esistenza senza quelle comode routine consolidate tipiche della relazione appena conclusa; a quel punto avere nostalgia dell’ex partner può essere una cosa assolutamente naturale. Ciò è vero in particolare nei casi nei quali si viene mollati, poiché il fatto che sia stato l’altro a prendere la decisione ci costringe ad accettare coattamente qualcosa che non avevamo previsto, che forse non volevamo nemmeno.

Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia

Per queste ragioni molte persone rimangono in fissa con i propri ex, non riuscendo a svezzarsi dall’idea di una relazione che oramai non esiste più, ma che nei loro ricordi rimarrà sempre bellissima (anche molto più di quanto non lo fosse in realtà in certi casi, la mente può giocare pessimi scherzi in tal senso). In quei casi provare a prendersi una rivalsa sull’ex, magari facendolo ingelosire, è un’eventualità che ingolosisce molte persone. Ma come fare per riuscirci? Prima di tutto, chiediti cosa potrebbe renderlo geloso.

Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia

D’altronde siete stati insieme, chi meglio di te potrebbe conoscere quelle piccole cose che lo fanno davvero uscire dai gangheri sotto quel punto di vista? In secondo luogo, un approccio classico per stimolare la gelosia nell’ex consiste nel farsi fotografare insieme ad altri ragazzi. Non è necessario che mandiate a monte la vostra buona reputazione, non c’è bisogno di fare alcunché di esplicito; basta solo infilargli nella mente il tarlo che potrebbe essere accaduto