Dovremmo smettere di lavarci? Potrebbe non essere una follia (1 di 2)

Dovremmo smettere di lavarci? Potrebbe non essere una follia

Smettere di lavarsi, nonostante il disagio, rende la pelle più bella e la flora batterica raggiungerebbe l’equilibrio e non emanerebbe cattivi odori. Ecco il racconto di chi ci ha provato.

Un giornalista dell’Atlantics, James Hamblin ha deciso di raccontare la sua esperienza. Ha deciso di non lavarsi per un mese ed ha spiegato che le cose sono andate meglio di quanto si aspettava. Per un mese ha fatto la doccia solo in casi eccezionali come dopo un allenamento o cose simili, e si è reso conto che l’utilizzo

Dovremmo smettere di lavarci? Potrebbe non essere una follia

del bagnoschiuma e altri prodotti è il motivo per cui iniziamo ad emanare cattivi odori. Molte volte i prodotti che utilizziamo sono molto aggressivi, i batteri che vivono sulla nostra pelle e nei capelli si cibano delle secrezioni dell’organismo e se non ci si lava, potrebbero rimanere in equilibrio senza danneggiare il corpo. Utilizzando i prodotti, andiamo a distruggere l’ecosistema e nonostante si rigeneri velocemente, si rigenerano anche i batteri che emanano i cattivi odori. Così James, non lavandosi per giorni si è reso conto di puzzare di meno e odorare semplicemente di essere umano.

Dovremmo smettere di lavarci? Potrebbe non essere una follia

Trascorriamo circa 12.167 ore in tutta la vita nella vasca o in doccia e immaginate quante sono elevate le spese per i prodotti per la cura della pelle, dei capelli, i detergenti intimi, le creme e l’uso dell’acqua. Hamblin, nei primi giorni senza lavarsi puzzava parecchio, quando ci laviamo uccidiamo moltissimi batteri che vivono sulla nostra pelle e che si nutrono delle secrezioni oleose del sudore e delle ghiandole sebacee, le colonie si trasformano ma con tempi diversi e si riproducono prima i batteri che emanano cattivo odore.