Donne, ecco i migliori esercizi per rafforzare il pavimento pelvico (1 di 3)

Donne, ecco i migliori esercizi per rafforzare il pavimento pelvico

Mantenere il proprio corpo in forma è molto importante sia per gli uomini che per le donne. E quando diciamo ‘corpo’ intendiamo ogni singola parte di esso. Anche le cosiddette ‘parti intime’. Le donne, infatti, hanno dei muscoli intorno alla vagina che vengono chiamati nel proprio insieme ‘pavimento pelvico’. Quest’ultimo è soggetto a deterioramento come ogni altro muscolo di qualsiasi essere vivente, perciò ha bisogno di essere ‘curato’ tramite esercizio fisico costante e mirato.

Donne, ecco i migliori esercizi per rafforzare il pavimento pelvico

Il parto è la prima causa di danneggiamento di questi muscoli, ma anche uno stile di vita sedentario e in generale l’età che avanza possono causare problemi. L’unico rimedio è svolgere esercizi mirati proprio per il ‘pavimento pelvico’, in modo da irrobustirlo.

Iniziamo quindi con l’esercizio numero 1

Basta sdraiarsi a terra a pancia in giù, mettere le mani a fianco del busto, sollevarsi sulle braccia tenenedo la parte inferiore del corpo rigida il più possibile, dopodiché rimanere il più a lungo possibile in questa situazione. Ovviamente ripetere diverse volte nell’arco di qualche minuto.

Donne, ecco i migliori esercizi per rafforzare il pavimento pelvico

L’esercizio di Kegel numero 2 richiede nuovamente le ginocchia per terra ma non la pancia, come potete vedere dall’immagine. In questo caso serve sdraiarsi carponi tenendo le gambe vicine piegate e le braccia rigide. Dopodiché bisogna inarcare la schiena, imitando il movimento tipico dei gatti con la coda drizzata, restare in posizione per qualche secondo e infine spingere la pancia verso il basso. Riposo e poi ripetizione! In questo modo il vostro pavimento pelvico uscirà rafforzato.