Di che colore è il tuo compleanno? Questo rivela qualcosa su di te (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Di che colore è il tuo compleanno? Questo rivela qualcosa su di te

Secondo alcuni la data nella quale nasciamo, quella che ci vede venire al mondo, può dare importanti indizi su quello che potrebbe essere il nostro futuro addirittura fino alla morte. C’è infatti chi è convinto che sia tutto già scritto, che la vita per come la conosciamo non sia altro che un susseguirsi di eventi già aprioristicamente decisi che solo noi percepiamo come tale, mentre in realtà passato, presente e futuro sarebbero interamente parte di un unico continuum contemporaneamente esistente.

Di che colore è il tuo compleanno? Questo rivela qualcosa su di te

Certo non tutti la vedono in questo modo, e c’è chi crede che la data del nostro compleanno possa indicare “semplicemente” qualcosa su di noi e sulla nostra personalità. Come ad esempio chi è convinto che ogni giorno possieda un colore e caratteristiche precise. Per gennaio è il blu, per febbraio il verde, marzo ha il viola, aprile l’argento, maggio ha l’oro, giugno è associato al giallo, luglio al rosso ed agosto all’arancione; settembre è lime mentre ottobre è blu marino. Infine novembre è color crema e dicembre si tinge di granata.

Di che colore è il tuo compleanno? Questo rivela qualcosa su di te

A seconda del mese in cui siete nati dunque sarà a voi associato un colore diverso. Il blu è proprio di chi ha un’animo artistico, ma può lamentare scarsa autostima. Si tratta di persone che amano l’idea dell’amore, ma spesso finiscono con l’amare con la mente più che col cuore. Il verde è di chi ha un’animo libero ed intraprendente, talvolta anche troppo sincero ed è spesso single: se non è la persona giusta, non vale la pena. Il viola accompagna persone curiose e volubili, talvolta un po’ svampite ma spesso popolari per via della loro grande carica.