Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi (3 di 3)

Ascolta questo articolo

Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi

E il problema della disidratazione è che è completamente prevenibile. Dovresti sempre prendere l’abitudine di bere molti liquidi durante il giorno anche quando non stai facendo nulla che sia fisicamente pesante. Tuttavia, non dovresti bere troppa acqua prima di andare a letto perché questo potrebbe scatenare la necessità di andare in bagno mentre stai dormendo. E questo può interrompere il tuo sonno in modo meno che piacevole.

Dovresti anche prendere l’abitudine di allungare i muscoli pochi minuti prima di andare a dormire.

Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi

Questo è un buon modo per rilassare i muscoli e dormire bene durante la notte.

Come alleviare i crampi alle gambe

Le probabilità sono significativamente alte che nonostante i tuoi migliori sforzi, i crampi notturni alle gambe potrebbero ancora interrompere il tuo sonno. Ogni volta che è così, è sempre meglio che tu abbia qualche idea su cosa puoi fare per alleviare lo stress sui tuoi muscoli. Ecco alcune cose che puoi provare:

Fai una breve doccia o un bagno con acqua tiepida.

Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi

Alzati e cammina un po’ in giro mentre provi a far oscillare la gamba interessata.
Massaggia la zona interessata con le mani e metti una confezione di ghiaccio su di essa.
Solleva la gamba dolorante e fletti il piede verso l’alto con le dita dei piedi puntate verso la testa.
Applica calore ai muscoli per rilassarli.
Tieni la gamba in una posizione allungata fino a quando i crampi scompaiono.
Comprimi le aree interessate con impacchi di ghiaccio.

Scopri altre storie curiose