Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi (2 di 3)

Ascolta questo articolo

Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi

Nel primo caso, il dolore può essere alleviato attraverso il movimento. Nel secondo, invece, solitamente il dolore diminuisce attraverso lo stretching e forse un leggero massaggio.

Che cosa provoca alle gambe un crampo durante la notte?

Non c’è una causa definitiva per questa sensazione. Tuttavia, ci sono determinate condizioni e abitudini di vita che causano i dolori. Ecco alcuni di essi:

Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi

Seduta prolungata.
Stare in piedi per troppo tempo o lavorare su pavimenti in cemento.
Troppo carico sui muscoli delle gambe. 
Cattiva postura.
Gamba tesa mentre si è seduti.

Ci sono anche alcuni studi che suggeriscono che le gravidanze possono anche aumentare la probabilità di crampi notturni.

Queste sono alcune condizioni mediche che hanno anche mostrato una correlazione con questi dolori fastidiosi:

Problemi metabolici
Malattie neuromuscolari (miopatia, neuropatia, malattie del motoneurone, ecc.)Alcolismo
Disidratazione
Anomalie elettrolitiche
Disturbi e anomalie endocrine
Insufficienza renale
Problemi metabolici
Malattie neuromuscolari (miopatia, neuropatia, malattie del motoneurone, ecc.)

Crampi alle gambe e crampi notturni: sintomi, cause e rimedi

Anomalie strutturali
Morbo di Parkinson

Se accusi crampi frequentemente, probabilmente soffri di qualche forma di affaticamento muscolare o problemi ai nervi. Ci sono anche alcuni farmaci che, se usati per un periodo prolungato di tempo, possono aumentare il rischio di sviluppare i crampi.

Come prevenire i crampi:

La disidratazione ha effettivamente dimostrato di essere una delle principali cause di crampi. Questo è particolarmente vero per le persone che sostengono di avere crampi frequenti durante la notte.