Cosa succede davvero al tuo corpo quando ti innamori! (1 di 2)

Cosa succede davvero al tuo corpo quando ti innamori!

Essere innamorati è una bella sensazione. Chi l’ha provata lo sa. Il caffè ha un sapore migliore, quando c’è una giornata di sole, la temperatura è ancora più gradevole. Però è anche vero che, a modo suo, l’innamoramento è ‘stancante’. Perché? Perché quando siamo innamorati il nostro cervello lavora di più, il corpo produce più ormoni, i pensieri diventano di più e le nostre mani sudano spesso. Insomma, l’amore porta ‘scombussolamento’ nelle nostre vite. Che per molti di noi è un bene. “Ben venga il caos, perché l’ordine non ha mai funzionato”… no?

Cosa succede davvero al tuo corpo quando ti innamori!

Ci sono anche alcuni miti da sfatare. Quante volte abbiamo sentito ‘Ti batte più forte il cuore’ parlando di amore? Beh, non è così! In realtà quando si è innamorati il ritmo del battito cardiaco, così come la pressione sanguigna diminuisce! Inoltre è stato dimostrato che le persone che provano amore vero verso qualcun altro dormono di meno rispetto a quelli non innamorati. La spiegazione è semplice e intuitiva: la notte porta consiglio, lo sappiamo, è il momento in cui si pensa. E gli innamorati si ‘regalano’ pensieri a vicenda sacrificando (in media) un’ora di sonno.

Cosa succede davvero al tuo corpo quando ti innamori!

Ci sono anche dei luoghi comuni veri. Abbiamo spesso sentito che l’amore ci fa stare più rilassati ed è vero. Quando scambiamo effusioni con il nostro partner, il nostro cervello rilascia ossitocina, un ormone che favorisce il rilassamento. Quindi se si vive con la persona amata o comunque la si incontra spesso, ci si sentirà meglio mentalmente. Anche il cibo cambia! Come abbiamo detto a inizio articolo ‘il caffè ha un sapore migliore’. I ricettori del sapore sulla lingua subiscono una variazione e diventano più sensbili. Perciò tutto sembra più dolce!