Come ridurre l’acido urico e i dolori articolari in modo naturale (1 di 2)

Come ridurre l’acido urico e i dolori articolari in modo naturale

Non tutti sono a conoscenza dei problemi che possono essere causati da elevati livelli di acido urico nel sangue. Questo valore elevato può essere dovuto ad un malfunzionamento dei reni e se il vostro medico, a seguito di un’analisi ematica, vi informa che l’acido urico ha un valore sopra la norma dovete immediatamente prendere le giuste precauzioni e seguire le cure che vi prescriverà.

Se siete consapevoli di soffrire di questo problema, potete anche mettere in pratica alcuni rimedi naturali che hanno l’obiettivo di ridurre l’acido urico nel sangue.

Come ridurre l’acido urico e i dolori articolari in modo naturale

Si tratta di rimedi a base di ingredienti che è possibile trovare nella propria dispensa, che costano pochissimo e che vi permetteranno di alleviare i fastidi che l’acido urico in eccesso nel sangue può causare.

Fra questi vi è anche la cristallizzazione dell’acido urico nelle articolazioni che può portare fra le altre cose a dolori intensi ed insopportabili e influire sulla qualità della vita così come la gotta, l’artrite e l’insufficienza renale.

Vediamo dunque come preparare un rimedio naturale per abbassare il livello di acido urico nel sangue.

Come ridurre l’acido urico e i dolori articolari in modo naturale

Gli ingredienti che vi serviranno per dare vita a questo rimedio sono: un cetriolo di dimensioni medie, una tazza di ananas a cubetti, un pompelmo, due pezzetti di radice di zenzero e dell’acqua quanto basta.

Per ottenere uno sciroppo efficace è importante seguire correttamente il procedimento. Innanzitutto bisogna pulire tutti gli ingredienti e quindi pelare il cetriolo, pulire l’ananas, mondare il pompelmo e decorticare lo zenzero.

Gli ingredienti solidi vanno frullati insieme fino ad ottenere una miscela omogenea. Non resta dunque che aggiungere una certa quantità d’acqua per rendere il frullato meno denso e più gradevole.