Cinque regole d’oro per crescere un bambino sano secondo i medici

Quando una persona diventa genitore per la prima volta spesso perde un po' la testa. Una delle più grandi paure di ogni madre e padre è che possa esserci qualcosa di sbagliato nel loro bambino, nel suo respiro, nel battito del suo cuore etc etc.

Cinque regole d’oro per crescere un bambino sano secondo i medici

Cinque regole d’oro per crescere un bambino sano secondo i medici

Quando una persona diventa genitore per la prima volta spesso perde un po’ la testa. Una delle più grandi paure di ogni madre e padre è che possa esserci qualcosa di sbagliato nel loro bambino, nel suo respiro, nel battito del suo cuore etc etc.
Ma il lavoro dei genitori è anche quello di stare calmi per potere gestire meglio le situazioni e assicurare il miglior futuro al proprio figlio

Abbiamo parlato con diversi pediatri e abbiamo deciso di riassumere 5 regole d’oro suggerite da loro per crescere un bambino sano:

Cinque regole d’oro per crescere un bambino sano secondo i medici

1. Non improvvisarti medico, consultane uno prima di iniziare una cura fai da te

Non esiste una situazione in cui è possibile somministrare un farmaco per i bambini senza prescrizione medica. Anche se un suo amichetto di scuola aveva gli stessi sintomi e sua madre ti ha consigliato di fargli prendere la stessa medicina non vuol dire che il problema può essere risolto così. Qualcuno pensa che la medicina sia una cosa semplice: per la malattia A basta prendere la medicina a, per la B la medicina b…Ma non puoi sapere se per tuo figlio quella medicina è dannosa se non consulti un medico.

Cinque regole d’oro per crescere un bambino sano secondo i medici

2. Lascia che il suo sistema immunitario si sviluppi

Per far sì che un bambino cresca in modo sano e che sia in grado di combattere virus e batteri, dovresti creare le condizioni più confortevoli per lo sviluppo del sistema immunitario. Per fare questo, dovresti:

1) Cerca di mantenere l’allattamento al seno per almeno 6 mesi;
2) Crea condizioni confortevoli a casa (con una temperatura non superiore a 22 °C, umidità non inferiore al 50%);
3) Educalo a passeggiare fuori ogni giorno;
4) Non trascurare l’attività fisica;
5) Assicurati che il bambino dorma bene e abbastanza.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!