Caro genitore, se tuo figlio è maleducato non sorprenderti, è solo colpa tua! (1 di 3)

Caro genitore, se tuo figlio è maleducato non sorprenderti, è solo colpa tua!

Essere genitori può sembrare una battaglia in salita, indipendentemente dall’età di tuo figlio. Non solo c’è molta pressione, ma sembra anche che qualunque cosa tu stia facendo viene costantemente scrutata da estranei, amici e familiari. Se sei coinvolto nella vita dei tuoi figli, allora ti dicono che sei un genitore troppo apprendono e crescerai un bambino fragile. Se lasci i tuoi figli da soli e cerchi di lasciarli lavorare da soli, allora sei negligente. Un sacco di problemi con l’educazione sono colpa dei genitori, o almeno diventano responsabilità dei genitori per risolverli.

Caro genitore, se tuo figlio è maleducato non sorprenderti, è solo colpa tua!

Anche se i bambini potrebbero assumere comportamenti scorretti modellando ciò che vedono in TV o a scuola, i genitori sono ancora da incolpare se non mettono fine ad essi o semplicemente lo attribuiscono all’età. “Non è veramente giusto; è semplicemente così com’è”, dice una scrittrice nel campo dell’educazione dei bambini, Elaine Rose Glickman: “Se non insegniamo ai nostri figli un modo migliore, nessun altro si impegna per farlo“. Pensi che si stiano solo esprimendo.

Caro genitore, se tuo figlio è maleducato non sorprenderti, è solo colpa tua!

Se tuo figlio sta mordendo, piagnucolando o picchiando e continui a dire a te stesso, “Beh, questo è ciò che fanno i bambini piccoli; è una fase e passerà“, potresti trovarti nei guai. Anche in giovane età, devi avere ben chiaro le conseguenze per il tuo bambino abbracciandolo e dicendo “Oh dolcezza, sei matto? Dimmi, perché hai fatto questo? Ti senti triste dentro? Se non c’è modo di ritenerli responsabili per il loro comportamento, allora in quella giovane età stai trasformando tuo figlio, sfortunatamente, in un monello“, ha detto Glickman.