Cancro alle ovaie, ecco quali sono i sintomi precoci più comuni (2 di 2)

Ecco un altro scenario che potrebbe indicare sia stress eccessivo, sia la possibile presenza di un tumore alle ovaie: lo stato di stanchezza diffusa che può essere accompagnato da nausee, vertigini e fiato corto. Si tratta di sintomi comuni all’80% delle donne interessate da un tumore alle ovaie.

Anche la carenza di appetito e la sensazione di perenne sazietà possono essere un indicatore del fatto che qualcosa nel vostro organismo non va, e così come la stanchezza diffusa sono spesso associati a tumori di vario genere. Chiaramente se per qualche altro motivo non avete fame per qualche tempo, non fasciatevi la testa. Ma nel dubbio, basta farsi controllare.

Arriviamo ai dolori pelvici, che possono presentarsi in diverse occasioni, specialmente durante la minzione e nel mentre di un rapporto sessuale. La dispareunia (ovverosia dolori vaginali e pelvici avvertiti dalla donna durante l’amplesso) è un sintomo comune di un cancro alle ovaie ai primi stadi.

L’ultimo indicatore del fatto che potrebbe essere in via di sviluppo un tumore alle ovaie sono i problemi gastrointestinali, i quali possono spesso presentarsi in concerto con i sintomi che abbiamo appena visto. Si tratta di disturbi come costipazione, impulso a vomitare spesso e significativa ed improvvisa perdita di peso.

Scopri altre storie curiose