Caldo record? Ecco i ghiaccioli alcolici al gusto Prosecco e Moscow Mule (2 di 2)

Caldo record? Ecco i ghiaccioli alcolici al gusto Prosecco e Moscow Mule

I ghiaccioli in questione non sono ancora disponibili negli esercizi commerciali italiani. Almeno per quest’anno chi volesse provarli deve ordinarli su Internet in grandi quantità e mettere da parte una scorta che duri tutta l’estate. Agosto sta per iniziare e sappiamo bene quanto possano essere calde certe giornate dell’ottavo mese dell’anno.

Caldo record? Ecco i ghiaccioli alcolici al gusto Prosecco e Moscow Mule

Poche settimane fa “Cosmpolitan” lanciò la moda dell’estate in quanto a ghiaccioli alcolici: gli stecchi di gin lemon. Il metodo di preparazione è decisamente semplice e si può dire con certezza che più o meno chiunque ne è in grado. Uno stecco gustoso e fresco, con un tocco di alcool che ai non astemi fa sempre piacere.

Caldo record? Ecco i ghiaccioli alcolici al gusto Prosecco e Moscow Mule

Esistono anche gelati pericolosi: l’anno scorso diventò virale la storia del “respiro del diavolo”, un ice cream che usa un nome italiano pur essendo prodotto e venduto in Scozia. La ricetta è top secret, si sa soltanto che viene utilizzato il peperoncino più piccante al mondo per prepararlo. Un peperoncino che è 500 volte più piccante del tabasco. Meglio un ghiacciolo alcolico, vero?

Scopri altre storie curiose