Asciugare vestiti bagnati sarà sempre ed economico grazie a questo trucco (2 di 2)

Asciugare vestiti bagnati sarà sempre ed economico grazie a questo trucco

Normalmente quando si fa un bel lavaggio si infila tutto il lavatrice, avendo cura di separare i capi per tipologie e colori e di selezionare il tipo di lavaggio più idoneo, quindi si procede all’estrazione ed alla stesura dei vestiti. A questo proposito, prima di svelarvi in trucco in questione, vi diamo un consiglio: evitate di stendere i panni in casa. Può sembrare comodo quando sono tanti e fuori non c’è spazio, vero? Invece no, no e ancora no: evitatelo!

Asciugare vestiti bagnati sarà sempre ed economico grazie a questo trucco

Stendere il bucato in casa può sembrare comodo, specie durante la stagione invernale, ma è in realtà un’arma a doppio taglio. L’atmosfera calda e afosa, altamente umida che si promuove stendendo il bucato in casa, specialmente tenendo le finestre chiuse, promuove la formazione di muffe e la proliferazione degli acari. Uno studio condotto dall’Unità di Ricerca di Architettura Ambientale Mackintosh di Glasgow (Scozia) ha recentemente rilevato che tra chi asciuga il bucato in casa, circa il 25% degli inquilini presentava un sistema immunitario debilitato, in alcuni casi anche infezioni polmonari.

Asciugare vestiti bagnati sarà sempre ed economico grazie a questo trucco

Cosa fare dunque per evitare di incorrere in queste spiacevoli situazioni nei giorni in cui non possiamo stendere i panni all’aperto? E’ molto semplice: prendete i vestiti bagnati che avrete tirato fuori dalla lavatrice dopo la centrifuga, infilateli in buste separate e metteteli in congelatore. Vedrete che lasciandoli lì dentro per qualche ora, quando li estrarrete saranno sì freddi, ma asciutti! Questo perché la temperatura del congelatore favorisce il passaggio dell’acqua presente nei vestiti a quei presupposti dallo stato liquido a quello gassoso. Et voilà!

Scopri altre storie curiose