Alcuni ricercatori nella lotta al cancro hanno trovato casualmente una cura genetica per la calvizie (1 di 3)

Alcuni ricercatori nella lotta al cancro hanno trovato casualmente una cura genetica per la calvizie

I ricercatori sul cancro possono aver trovato casualmente una cura genetica per la calvizie.

A nessuno piace individuare i segni rivelatori dell’invecchiamento, un pelo grigio canaglia, una ruga in più a quelle che ci sono già, una linea in più sul sorriso, una chiazza di capelli diradati dove una volta avevi numerose ciocche di capelli.

Anche se per eliminare i capelli grigi basta semplicemente acquistare una tintura, o per non far vedere le rughe basta semplicemente sorridere di meno o utilizzare il make up per coprirle, potrebbe anche esserci speranza per la popolazione calva del mondo.

Alcuni ricercatori nella lotta al cancro hanno trovato casualmente una cura genetica per la calvizie

Gli scienziati dell’University of Texas Southwestern Medical Center erano indaffarati a indagare su come si formassero certi tumori cancerosi, quando si sono imbattuti casualmente in una potenziale cura genetica per la calvizie.

Per la ricerca, che è stata pubblicata in un giornale chiamato Genes and Development, il team ha scoperto che, quando le cellule venivano rimosse nei topi, perdevano il pelo. Inoltre, l’eliminazione di un gene nelle cellule rende bianchi i peli dei topi.

Alcuni ricercatori nella lotta al cancro hanno trovato casualmente una cura genetica per la calvizie

Il dott. Lu Le dell’UT Southwestern Medical Center ha affermato: “Sebbene questo progetto sia stato avviato per capire come si formano certi tipi di tumori, abbiamo scoperto perché i capelli diventano grigi e come scoprire l’identità della cellula che direttamente dà origine ai capelli. Con questa conoscenza, speriamo in futuro di creare un composto topico o di consegnare in sicurezza il gene necessario ai follicoli piliferi per correggere questi problemi estetici“.

Un altro studio recente ritiene inoltre che potrebbe contenere la chiave per tenere a bada la calvizie.