Alcune cose assurde che le donne fanno e di cui non parlano (1 di 2)

Alcune cose assurde che le donne fanno e di cui non parlano

Le donne sono senza alcun dubbio una delle creazioni più interessanti. Con le loro ossessioni, la loro gelosia, la spiccata capacità di fare un dramma anche delle piccole cose e con il loro modo di complicare enormemente anche le cose più semplici, sono sicuramente molto difficili da comprendere e non esiste un uomo che ci sia riuscito pienamente.

A volte, infatti, basta poco per renderle felici ma altrettanto poco per cambiare radicalmente quello stato di felicità in cattivo umore. Vi sono, però, alcune cose di cui le donne non parlano perché, in fondo, se ne vergognano e che in pochi conoscono.

Alcune cose assurde che le donne fanno e di cui non parlano

Ecco dunque alcune cose assurde e azioni improbabili che tutte le donne fanno e delle quali nessuna ha il coraggio di parlare.

Con l’avvento degli smartphone e delle fotocamere frontali, si è diffusa anche la mania dei selfie. Sono tante le donne che pubblicano ogni giorno sui loro profili social vari scatti che le raffigurano in altrettanti momenti della loro giornata. Nessuna, però, racconta il segreto che si nasconde dietro a quegli scatti.

Quelle foto, nelle quali tutte le donne appaiono perfette, in effetti celano un particolare davvero assurdo: tutte le donne, infatti, prima di scattarsi un selfie si truccano e riescono a perdere ben due ore del loro tempo anche solo per scattarsi un selfie prima di andare a letto.

Alcune cose assurde che le donne fanno e di cui non parlano

Chiunque abbia una moglie, una fidanzata o semplicemente una donna per amico, sa bene quali siano i loro punti deboli. Ogni donna, infatti, desidera stare al centro dell’attenzione ed essere ricoperta di complimenti. Alcune, addirittura, fanno di tutto per riceverli e cercano in ogni modo di stuzzicare l’attenzione di altri uomini, ma anche di altre donne, per ricevere apprezzamenti e like.

Probabilmente lo sapete già. Non esiste donna che non trascorra la maggior parte del suo tempo con lo smartphone in mano. A volte, sembra quasi che il cellulare sia letteralmente incollato alle loro mani.