9 segnali che forse c’è qualcosa non va nel tuo cuore ed è meglio consultare un medico (2 di 3)

9 segnali che forse c’è qualcosa non va nel tuo cuore ed è meglio consultare un medico

In parole semplici, il cervello confonde il dolore cardiaco e lo registra come dolore del midollo spinale, molti nervi sono collegati e come conseguenza possiamo avvertire un intenso dolore al braccio.

Dolore addominale

Il dolore addominale è uno dei più comuni, in quanto si manifesta sia negli uomini che nelle donne. Ma come fai a sapere che il dolore ha davvero a che fare con il tuo stomaco e non con il tuo cuore? La risposta alla domanda precedente è spiegata con il tipo di sintomo che presenti.

9 segnali che forse c’è qualcosa non va nel tuo cuore ed è meglio consultare un medico

Ad esempio, ci sono sintomi che possono prevedere un infarto e sono dolori che vanno e vengono. Questi dolori non rimangono alla stessa intensità, ma aumentano.

Insonnia

L’insonnia è in qualche modo il sintomo più grave, quando una persona è stressata può fare fatica ad addormentarsi. Il cattivo riposo può causare stress e persino ictus. Questo sintomo colpisce più le donne che gli uomini.

9 segnali che forse c’è qualcosa non va nel tuo cuore ed è meglio consultare un medico

Se hai difficoltà ad addormentarti o improvvisamente ti svegli e non riesci a dormire, fai fatica a svegliarti presto, dovresti analizzare i tuoi cicli di sonno perché potrebbero causare un problema molto serio al cuore e alla tua salute in generale.

Mancanza di respiro

La dispnea è quando si fa fatica a respirare. È molto comune quando facciamo una lunga corsa, quando saliamo molte scale o facciamo qualsiasi attività fisica. Il cuore in questi casi aumenta i battiti e facciamo fatica a respirare. Ma se questa situazione avviene quando non stiamo svolgendo nessuna attività?