9 cose che facciamo tutti che rovinano la nostra pelle (1 di 2)

9 cose che facciamo tutti che rovinano la nostra pelle

Secondo alcuni dermatologi, molte donne non idratano la pelle abbastanza e nemmeno ogni giorno. La mancanza di umidità non solo porterà allo sviluppo di più rughe, ma può anche causare l’acne e la desquamazione.

Abbiamo raccolto alcuni errori che facciamo costantemente e che danneggiano la nostra pelle.

Non iniziare la tua routine di cura con il lavaggio del trucco

Il primo passo nella tua routine di cura della pelle dovrebbe essere la pulizia. La cosa ideale sarebbe struccarsi la sera prima di andare a letto per lasciare liberi i pori per diverse ore.

9 cose che facciamo tutti che rovinano la nostra pelle

Usando il detergente sbagliato

Una pelle perfettamente pulita non è ideale come potrebbe sembrare. Il normale pH della nostra pelle è intorno a 5,5. Ecco perché i detergenti con un pH più elevato possono causare l’acne, provocando le nostre ghiandole sebacee a produrre più sebo di quanto ne abbiamo bisogno.

Non applicare il tonico dopo la pulizia

Il tonico non sembra un passaggio necessario in un regime di cura della pelle, ma lo è. Il tonico preparerà la pelle per una crema idratante e rimuoveranno cloro e minerali presenti nell’acqua di rubinetto.

9 cose che facciamo tutti che rovinano la nostra pelle

Non dimenticare di assicurarti di utilizzare uno senza alcol.

Utilizzo di troppi prodotti esfolianti

Rimuovere le cellule morte della pelle è molto importante, ma gli esfolianti possono danneggiare la pelle e causare disidratazione e desquamazione. Invece, prova ad utilizzare sieri acido peeling che lavorano direttamente sulla superficie della pelle e stimolano il rinnovamento cellulare.

Premere i brufoli

Non spremere i brufoli, perché in questo modo diffonderai ulteriormente l’infezione sul tuo viso. Utilizza invece dei trattamenti speciali per l’acne come l’acido salicilico direttamente sui punti coinvolti.