8 semplici motivi per cui gli uomini evitano le donne ideali (2 di 2)

8 semplici motivi per cui gli uomini evitano le donne ideali

Se al primo appuntamento una ragazza mostra l’abito da sposa che vorrebbe indossare il giorno del matrimonio o pensa alla luna di miele o cerca di impressionare il ragazzo con la sua onestà raccontando cose molto intime, il loro primo appuntamento sarà sicuramente l’ultimo.

Queste donne fin dall’inizio di una frequentazione vanno già oltre e, di conseguenza, sembrano disperate. Sono troppo concentrate a pensare di sposarsi, ma, in realtà, sono concentrate sulla loro solitudine. È molto ovvio che una donna con questo atteggiamento spaventa gli uomini.

8 semplici motivi per cui gli uomini evitano le donne ideali

Le belle donne sono spesso single. La loro bellezza attrae solo fastidiosi cretini, mentre i bravi ragazzi modesti trovano queste donne molto intimidatorie. Ecco una storia illustrativa:

Sei anni dopo la mia laurea mi è stato presentato un uomo sposato. Siamo diventati amici, ma ho sempre sentito questo legame speciale tra noi. Un giorno mi ha confessato che lui e io abbiamo studiato nella stessa università, e a me piaceva molto.

Quando gli ho chiesto perché non aveva fatto nulla al riguardo, ha detto: “Sembravi così inaccessibile, la ragazza più bella di tutta l’università, sapevo che hai rifiutato anche i ragazzi più popolari, quindi come potevo competere con loro? ? Pensavo che non mi avresti nemmeno guardato. “

8 semplici motivi per cui gli uomini evitano le donne ideali

Ignorando un’opportunità dopo l’altra, le donne possono per sbaglio perdere la persona “giusta”. Una ragazza pensa che lei saprà che è lui il secondo in cui lo vede, ma non funziona in questo modo. Le relazioni si basano sul metodo di prova ed errore e le donne non dovrebbero averne paura.

L’ex di mio marito era una “signorina perfetta”. Era carina e intelligente, e il suo entusiasmo per la vita era così stimolante. L’ho sentito dire che non era solo una cotta, ma era pazzo di lei. Mi stava uccidendo. Mi sono torturata con una sola domanda: “Cosa vede in me?”

Proprio prima del nostro matrimonio, ho deciso di chiederglielo. Si strinse nelle spalle. “E ‘stato complicato perché era troppo perfetta”.

Scopri altre storie curiose