8 malattie difficili da diagnosticare: i sintomi spesso vengono associati a condizioni di salute meno gravi (1 di 3)

8 malattie difficili da diagnosticare: i sintomi spesso vengono associati a condizioni di salute meno gravi

Sono circa il 40% i casi in cui i medici fanno diagnosi errate, questo si verifica perché molti sintomi possono indicare diverse malattie e talvolta può essere difficile capire quale sia quella giusta. Vogliamo svelarti 8 malattie difficili da diagnosticare perché i sintomi vengono associati a condizioni di salute meno gravi. Vediamo quali sono:

Calcoli renali e aneurisma dell’aorta addominali. I calcoli renali possono essere diagnosticati erroneamente come molte altre condizioni.

8 malattie difficili da diagnosticare: i sintomi spesso vengono associati a condizioni di salute meno gravi

L’aneurisma dell’aorta addominale è una condizione molto pericolosa che spesso non viene diagnosticata in tempo. Entrambe le condizioni possono provocare sintomi simili come dolori addominali forti e acuti, nausea e vomito. L’aneurisma aortico si verifica quando nella parete dell’aorta si ha un rigonfiamento anormale, se si rompe può essere fatale. Secondo i medici, una persona di età superiore a 60 anni che non ha mai sofferto di calcoli renali, se manifesta i sintomi sopra menzionati, l’aneurisma aortico può essere escluso.

8 malattie difficili da diagnosticare: i sintomi spesso vengono associati a condizioni di salute meno gravi

Malattia di Lyme e influenza. La malattia di Lyme si manifesta con eruzioni cutanee che possono apparire dopo che una persona infettata è stata morsa da una zecca. Ma ci sono anche casi in cui non si manifesta nessuna eruzione cutanea e sintomi come dolori muscolari, febbre e affaticamento, che i medici di solito associano all’influenza. Purtroppo un esame del sangue non può rivelare questa malattia perché il corpo inizia a sviluppare gli anticorpi che segnalano questa condizione, solo dopo 2 settimane.