8 cose che ti succedono una volta che inizi ad apprezzare il tempo passato da sola (1 di 3)

8 cose che ti succedono una volta che inizi ad apprezzare il tempo passato da sola

Stare da soli non è così brutto come molte persone credono. Come ogni cosa, ha i suoi lati negativi e quelli positivi. Vivere da single ha alcuni benefici che le persone fidanzate (da tempo) non conoscono. E poi essere soli non vuol dire che si è impossibili da amare. Non vuol dire che si è odiati da tutti. Sicuramente in certe situazioni avere una compagnia dà più sapore alla vita. Ma la solitudine a volte tocca anche le persone che non sono single. E poi chi sta da solo impara a conoscersi meglio. A concentrarsi meglio su se stesso. A essere indipendente, soprattutto.

8 cose che ti succedono una volta che inizi ad apprezzare il tempo passato da sola

Ecco cosa succede una volta che impari ad apprezzare la solitudine

1)      Non hai paura a rimanere da solo. Quando si è single per un periodo di tempo prolungato, la paura di rimanere soli scompare. Nel corso del tempo si sono acquisite le capacità giuste a ‘bastarsi’. Si può trovare gioia, felicità e soprattutto ci si può sentire completi anche se non si ha la famosa ‘dolce metà’. Se poi, dopo un po’, dovesse arrivare l’amore, tanto meglio.

8 cose che ti succedono una volta che inizi ad apprezzare il tempo passato da sola

2)      Non hai bisogno di chiedere aiuto a qualcun altro quando devi risolvere un problema di qualsiasi tipo. Sai come risolverlo da te contando solo sulle tue forze. Sai cavartela da solo/a in ogni situazione. Non ti spaventi se ti si mette davanti una sfida ‘difficile’. Sei talmente abituato(a a contare solamente sulle tue forze che non hai bisogno di chiamare altra gente.