7 reali motivi per cui le persone rimangono intrappolate in relazioni tossiche (1 di 3)

7 reali motivi per cui le persone rimangono intrappolate in relazioni tossiche

Perdere non è mai una perdita, a volte devi lasciare andare quelle relazioni tossiche e alcune cattive abitudini per creare le cose migliori. Le relazioni non sono mai facili e sono spesso complesse, la maggior parte delle coppie vive alti e bassi nella propria relazione. Succede a tutti di affrontare brutti momenti con il partner, non tutto è sempre perfetto e molte volte le persone rimangono intrappolate in una relazione malsana che chiaramente non funziona. La relazione può passare da avere alti e bassi da averli costantemente bassi.

7 reali motivi per cui le persone rimangono intrappolate in relazioni tossiche

Questo è il periodo in cui le persone con una sana comprensione delle relazioni decidono di tagliare i legami e lasciare che la relazione vada, a volte, anche in modo amichevole, anche se la fine la relazione diventa triste e vuota.

Ci sono volte in cui una persona non riesce a comprendere quando è arrivato il momento di terminare la relazione e continua a rimanerci ancora. Vivendo queste situazioni non si vive felici, una psicologa ha spiegato alcuni motivi per cui le persone rimangono in una relazione tossica. Continua a leggere per sapere quali sono:

7 reali motivi per cui le persone rimangono intrappolate in relazioni tossiche

7 motivi per cui le persone rimangono intrappolate in una relazione tossica.

Scarsa autostima.

Uno dei motivi principali per cui una persona rimane in una relazione è perché ha poca autostima di sé. Chi ha molta autostima è in grado di capire quanto vale e ciò che merita da una relazione per essere felice, inoltre è in grado di capire quanto è il momento di prendere la propria strada per raggiungere un benessere emotivo.

Paura della solitudine.

Le persone che hanno paura di rimanere sole hanno molte più probabilità di restare in una relazione che non funziona o che le rende attivamente infelici.