7 donne rivelano le più assurde (e pericolose) follie fatte dopo aver chiuso una relazione (2 di 3)

7 donne rivelano le più assurde (e pericolose) follie fatte dopo aver chiuso una relazione

Così, quando mi ha lasciata, ho deciso di guidare fino a casa sua per lanciargli alcune dozzine di uova sulla facciata anteriore della sua casa. Peccato che lui non era in casa per assistere a tutto ma c’erano i suoi genitori, il problema è che non lo sapevo e non mi sono mai spaventata così tanto in tutta la mia vita quando ho visto quelle luci sul portico accendersi.

Ashlee, 22 anni

Quando la mia relazione è finita non riuscivo a smettere di piangere, le mie lacrime non smettevano mai di scorrere lungo il mio viso, non importa quanto duramente ho cercato di controllare i miei singhiozzi ma proprio non riuscivo a farlo.

7 donne rivelano le più assurde (e pericolose) follie fatte dopo aver chiuso una relazione

I miei sentimenti avevano il potere su di me e non riuscivo a controllarlo. È stato difficile perché non vivevo sola e avevo dei compagni di stanza ma non volevo che mi vedessero piangere ogni notte, così una volta ho deciso di dormire nella mia auto per un po’. Non volevo tenerli svegli con tutti i miei inconsolabili singhiozzi, non volevo essere così egoista e ho dormito nella mia auto per più di un mese prima che i miei amici mi trascinasseero a letto.

Jasmine, 29 anni

7 donne rivelano le più assurde (e pericolose) follie fatte dopo aver chiuso una relazione

 So che leggendo la mia storia penserai male ma devi capire che sono stata incredibilmente sopraffatta dalle emozioni, odiavo come mi sentivo in quel momento ed ero disposta a fare qualsiasi cosa per far sparire tutto quel dolore. Volevo disperatamente stare di nuovo bene ma sapevo che non potevo riuscirci da sola, volevo trovare un modo per accelerare il processo di guarigione. Così ho deciso di andare da un sensitivo e devo dirti che ha solo peggiorato la situazione.

Taylor, 31 anni