7 cibi che possono scatenare forti mal di testa ed emicranie (2 di 2)

7 cibi che possono scatenare forti mal di testa ed emicranie

Additivi alimentari

Le sostanze chimiche aggiuntive negli alimenti di solito non hanno valore nutrizionale e possono avere effetti negativi sulla salute. La colorazione alimentare rossa e gialla si trova solitamente in caramelle, gelati, patatine, bibite, cracker, marmellate, barrette di cereali e molti altri prodotti. Sono composti dal petrolato, lo stesso ingrediente utilizzato per fare l’olio per motori, che non è certamente buono per la salute.

Caffeina

L’eccessivo consumo di caffeina può contribuire all’insorgere di mal di testa.

7 cibi che possono scatenare forti mal di testa ed emicranie

Ecco perché è necessario limitare l’assunzione di caffeina a 200-300 milligrammi (2-3 tazze di caffè) al giorno. Si noti che la caffeina può anche essere trovata in prodotti come cioccolato, cacao, tè, Coca-Cola e persino alcuni antidolorifici.

Bevande alcoliche

La maggior parte delle persone sa che il vino rosso può causare emicranie, ma gli studi dimostrano che altre bevande alcoliche come la birra, lo spumante e alcuni alcolici forti, possono causarti fortissimi mal di testa. Ci sono due tipi di mal di testa provocati dalle bevande alcoliche. Il primo è il tipico mal di testa che di solito inizia in poche ore (da 30 minuti a 3 ore). L’altro tipo è un mal di testa ritardato da alcol (DAIH), o una sbornia.

7 cibi che possono scatenare forti mal di testa ed emicranie

Come evitare le emicranie

Anche le tue abitudini alimentari giocano un ruolo importante nello stato di salute. Se vuoi tenere sotto controllo gli attacchi di emicrania, prova a seguire queste semplici regole:

Rimani idratato. 

Non saltare i pasti. 

Assumere vitamine e minerali. 

Mangia più frutta, verdura e legumi. 

Quanto spesso soffri di emicrania? Hai i tuoi metodi per alleviare il dolore? Condividi la tua esperienza nei commenti!

Scopri altre storie curiose