6 segni che indicano che stai assumendo troppo sale (2 di 2)

6 segni che indicano che stai assumendo troppo sale

Quando mangi un pasto salato, il corpo inizia a sentire lo squilibrio dei livelli di acqua e sodio. L’acqua potabile è il modo migliore per riportare i livelli alla normalità.

Come abbiamo già detto, il legame tra acqua e sodio deve essere equilibrato altrimenti l’assunzione di troppo sale disidrata il corpo. La disidratazione influisce sulla capacità del cervello di pensare chiaramente, porta a una scarsa memoria, concentrazione e tempo di reazione ed influenza anche la funzione cognitiva. Troppo sodio può portare ad avere le ulcere gastriche ed anche il centro. 

6 segni che indicano che stai assumendo troppo sale

Secondo uno studio condotto, le persone dovrebbero diminuire l’assunzione di sale perché potrebbe danneggiare il rivestimento dello stomaco. Sottolineamo che affinché questo studio possa essere veritiero, c’è bisogno di fare ulteriori ricerche.

Il modo migliore per combattere i problemi causati dal sodio è ridurre l’assunzione di alimenti ricchi di sale e bere più acqua. In questo modo il corpo è in grado di rimanere in equilibrio e tornare alla normalità. Una volta normalizzati i livelli di sodio, cerca di tenerli sotto controllo.

6 segni che indicano che stai assumendo troppo sale

L’assunzione giornaliera raccomandata di sodio è inferiore a 2.300 mg. Attenzione quindi all’assunzione di sale, un eccesso di sodio causa danni al cuore, ai vasi sanguigni, ai reni e al cervello. Anche chi ha la fortuna di mangiare cibi molto salati senza subire sbalzi di pressione, farebbe bene a limitarne il consumo per proteggere la propria salute. Ognuno di noi può scegliere gli alimenti con basso contenuto di sodio ma dovete leggere bene tutte le etichette presenti sul prodotto. Di solito, le sostanze che vengono utilizzare per conservare i cibi contengono molto sale.

Scopri altre storie curiose