6 segni che devi lasciare andare l’uomo che ami (1 di 2)

6 segni che devi lasciare andare l’uomo che ami

Quando una relazione non è destinata ad essere, semplicemente finirà. Per quanto possa essere difficile, dobbiamo comprendere che le relazioni non sono facili, che l’amore non è facile. Non credere in chi ti dice che l’amore sarà sempre facile, nulla nella vita sarà facile quindi devi impegnarti sempre nella tua relazione e non correre via difronte al primo problema. È importante che tu capisca quando è arrivato il momento di cambiare alcune situazioni nella relazione e se non si possono più cambiare, forse è arrivato il momento di lasciar andare.

6 segni che devi lasciare andare l’uomo che ami

Se alcune delle cose che ti stiamo per elencare sono presenti nella tua relazione, forse è arrivato il momento di andartene. Ecco quali sono:

Continuate a litigare sempre sulle stesse cose.

Se continuate a soffermarvi sempre sulle solite cose più e più volte, questo è un chiaro segno che tra di voi ci sia incompatibilità. Dimostra che uno o entrambi non avete la maturità emotiva o la compatibilità di impegnarsi per una sana risoluzione del problema. Se non riuscite a raggiungere un compromesso la relazione non funzionerà mai.

6 segni che devi lasciare andare l’uomo che ami

Sei l’unico/a che si sta impegnando.

Bisogna essere in due per ballare il tango. Non dovresti sopportare una relazione in cui tu sei l’unico che sta cercando di far funzionare le cose.

Tu o il tuo partner avete a che fare con problemi personali che vi impediscono di mantenere il vostro rapporto.

Ci saranno volte in cui tu o il tuo partner avete a che fare con cose al di fuori della vostra relazione che vi impediranno di stare insieme.

Non siete d’accordo sulle idee sul futuro.

La relazione non durerà mai se non sarai in grado di concordare su dove sei diretto.