6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare (2 di 3)

6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare

Sappiamo tutti che per combattere l’odore basta fare una doccia e utilizzare un deodorante ma se l’odore delle tue ascelle è costante e forte, è il primo segno di eventuali problemi di salute.

Un odore insolito che non può essere rimosso anche dopo la doccia può essere un segnale di un disturbo ormonale e disfunzione tiroidea. Se questo odore assomiglia al profumo di “frutta marcia” o “smalto per unghie“, allora potrebbe essere un segnale di chetoacidosi, la perdita della capacità del corpo di metabolizzare lo zucchero.

6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare

Prurito

Provare prurito nell’area ascellare dopo la rasatura è normale a causa della crescita di nuovi peli. Ma se il prurito non si ferma, è un altro segnale che indica che c’è qualcosa di sbagliato nel tuo corpo.

Una grave irritazione può essere causata dalla reazione della pelle al rasoio, ai tessuti dell’abbigliamento e alle sostanze che contengono creme o deodoranti.

Insieme al prurito, possono presentarsi macchie rosse e cellule morte, se ciò

6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare

accade, c’è la possibilità che la tua pelle abbia un fungo che dovrebbe essere trattato da un medico.

Eruzioni cutanee

Poiché questa zona è abbastanza calda e umida, è l’ambiente perfetto per la riproduzione di varie infezioni da lievito. È impossibile sapere di quale infezione stai soffrendo senza farti visitare da uno specialista, motivo per cui dovresti rivolgerti ad un medico se improvvisamente senti prurito, arrossamento e piccole eruzioni cutanee sulla pelle.