5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza (2 di 2)

5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza

Passando alle parti superiori del corpo incontriamo un altro accessorio naturale di bellezza che ogni donna ha particolarmente a cuore: i capelli. Sin dall’antichità sono sempre stati visti come un’importante elemento estetico, tant’è che il loro taglio era una punizione tipica nei confronti delle donne che venivano giudicate colpevoli di eccessiva vanità. La vaselina in questo caso può essere un ottimo alleato contro le doppie punte, applicandola alle porzioni terminali dei capelli e lasciandola agire per 15-20 minuti, mentre una maschera di vaselina ed oli essenziali può dare loro lucentezza e nuovo vigore.

5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza

I capelli sono indubbiamente tra gli accessori naturali di bellezza più in vista, ma non sono certo gli unici: anche le unghie rivestono oggi una grandissima importanza in tal senso, basti pensare a quanti trattamenti esistono per dare loro le conformazioni più disparate, per non parlare di smalti e colorazioni varie. Ad esempio stendendo una sottile patina di vaselina sulle cuticole si potranno dipingere le unghie in tranquillità senza paura che lo smalto finisca sulla pelle, e le stesse cuticole diventeranno più morbide e si eviteranno dolorosi distaccamenti.

5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza

Finora abbiamo parlato di utilizzi che la vaselina può avere per quel che riguarda la cura del corpo, ma ci sono altri modi per sfruttarla a dovere che non contemplano il doverla spalmare direttamente su di noi. L’ultimo caso riguarda infatti i vestiti, in particolare quelli in pelle. La vaselina può fornire un aiuto straordinario nel ridare lucentezza a capi o accessori in pelle, che sia questa naturale o artificiale, nonché nel rimuovere eventuali macchie di makeup dai vestiti.

Scopri altre storie curiose