5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza (1 di 2)

5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza

Il petrolato (o gel di petrolio, più comunemente noto come vaselina) è un composto ben noto che si ottiene dalla raffinazione del petrolio, in particolare si tratta del residuo rimanente una volta che gli oli sono evaporati. Questo gel ha assunto un’importante ruolo in svariati ambiti, venendo utilizzato perlopiù come lubrificante in ogni settore: da quello industriale (petrolato giallo, marrone ed ambrato) ai settori del benessere (nei quali viene utilizzato il petrolato bianco, l’unico privo di residui chimici cancerogeni).

5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza

Oggi la vaselina è presente in prodotti come gel e pomate per il corpo, nonché lubrificanti intimi, creme antifunghi e prodotti per bambini. Ma ci sono molti altri utilizzi possibili per la vaselina pura che non vengono pubblicizzati. La vaselina può essere ad esempio un ottimo alleato per la cura della pelle: applicatela sulle superfici secche (gomiti, ginocchia) prima di spalmarvi la crema abbronzante per un migliore effetto, o mischiatela a prodotti come fondi di caffè o zucchero di canna per effettuare degli ottimi scrub.

5 usi della vaselina delle quali non eri a conoscenza

Anche il nostro viso può trarre grandi vantaggi dallo sfruttamento della vaselina, per esempio in ambito di makeup. Dopo esservi truccate, provate a cospargere un sottile velo di vaselina sopra il trucco: vedrete che in questo modo non solo durerà molto più a lungo, ma aggiungerà al complesso anche uno sfavillante effetto lucido! Inoltre la vaselina, oltre ad essere ottima per fissare il trucco e dargli risalto, può essere utilizzata anche per la sua rimozione immergendovi un cottonfioc. Inoltre utilizzarla come burrocacao mette le labbra al riparo dal freddo e contribuisce a renderle più morbide.