5 cose che solo le persone che pensano troppo possono capire (1 di 2)

5 cose che solo le persone che pensano troppo possono capire

Spesso si dice che le persone che fanno funzionare il cervello sono le migliori. Quando c’è una decisione importante da fare, chi pensa molto considera tutto e spesso prende la decisione più saggia. Però è altrettanto vero che queste persone si ritrovano costantemente a combattere ‘lotte interne’ da cui è difficile distrarsi. Insomma, un cervello che funziona va bene, ma quando funziona troppo può diventare un difetto. A volte si creano problemi da cui altri nemmeno vengono sfiorati.

5 cose che solo le persone che pensano troppo possono capire

In questo articolo vi illustriamo 5 verità scomode che ogni giorno chi pensa troppo deve affrontare.

1)  Vogliono essere amati nel vero senso della parola. Sentono il bisogno di essere apprezzati e voluti dal ‘resto del Mondo’. Non si accontentano di nulla che non sia completamente appagante. Insomma, tutto o niente. Alcuni di loro ‘evitano’ di innamorarsi per non soffrire, perché sanno che se qualcuno gli dovesse spezzare il cuore, il dolore sarebbe insopportabile.

5 cose che solo le persone che pensano troppo possono capire

2) Danno troppa importanza alle opinioni degli altri. Che si tratti di un’opinione importante o di poco conto, non importa. Per una persona che pensa troppo ogni parola pesa come un mattone. Specialmente quando gli viene detto qualcosa di negativo, cominciano le paranoie. Si comincia a pensare alle proprie azioni passate e se c’è stato qualche errore. Le critiche dovrebbero essere accettate, per poi diventare persone migliori. Tutto qua. Invece un paranoico la prenderà sul personale e ci troverà solo il lato negativo.