5 alberi da frutto da coltivare nell’orto, in giardino o sul balcone e che puoi ricavare dai tuoi stessi frutti (1 di 2)

5 alberi da frutto da coltivare nell’orto, in giardino o sul balcone e che puoi ricavare dai tuoi stessi frutti

Abbiamo creato una lista di alberi da frutto che puoi coltivare facilmente a casa e ricavarli dai semi o dai noccioli della tua frutta, direttamente sul tuo balcone o giardino.

Mandarini

I mandarini sono piante sempreverdi. Se vuoi coltivare autonomamente un albero di mandarino, dovresti tenere in considerazione i seguenti suggerimenti:

Posiziona gli alberi in un luogo ben illuminato ma non alla luce diretta del sole. Tieni il terreno sempre bagnato e quindi annaffialo spesso ma senza farlo diventare troppo fradicio.
È meglio usare semi di frutta fresca perché sono più vitali e piantarli in primavera o all’inizio dell’estate.

Quando la piantina è abbastanza grande, cambia vaso.

5 alberi da frutto da coltivare nell’orto, in giardino o sul balcone e che puoi ricavare dai tuoi stessi frutti

I mandarini coltivati ​​con semi possono impiegare da 4 a 7 anni per fiorire. La fioritura avviene solitamente in primavera con la formazione dei frutti in estate e la maturazione all’inizio dell’autunno.

Limoni

Puoi facilmente coltivare i semi di limone mettendoli direttamente nel terreno e seguendo queste semplici regole:

Pianta almeno 5-10 semi contemporaneamente se alcuni di questi non germogliano. È meglio scegliere semi dall’aspetto grassoccio da un limone fresco.

Non dimenticare che gli alberi di limoni amano l’acqua, quindi mantieni il terreno umido annaffiandolo 2-3 volte a settimana.
Le piantine di limone richiedono 10-14 ore di luce solare, mentre gli alberi coltivati ​​necessitano di almeno 8 ore.

5 alberi da frutto da coltivare nell’orto, in giardino o sul balcone e che puoi ricavare dai tuoi stessi frutti

Potrebbero essere necessari circa 5 anni affinché l’albero produca i frutti e, in alcuni casi, dovrai attendere fino a 15 anni.

Avocado

Prima di piantare un seme di avocado nel terreno, devi preparare una piantina. 

Immergi il seme in un bicchiere di acqua e aspetta circa 2-6 settimane che compaiono le radici, dopo puoi inserirla nel terreno.
È preferibile piantare il tuo alberello durante il periodo marzo-giugno.
Gli alberi di avocado crescono meglio in un ambiente umido e vanno inaffiati 2-3 volte a settimana. Potrebbero essere necessari dai 5 ai 13 anni prima che l’albero sia abbastanza maturo da produrre frutta.