3 modi per evitare il mal di stomaco, evitando questi cibi (1 di 2)

3 modi per evitare il mal di stomaco, evitando questi cibi

Tuttavia alcuni alimenti possono anche essere responsabili, motivo per cui una buona dieta è essenziale.

Apportare modifiche alla propria dieta può aiutare ad alleviare il dolore allo stomaco. Alcuni alimenti, una volta identificati, dovrebbero essere eliminati completamente dalla dieta. Tuttavia, ci sono altri alimenti che sono ricchi di sostanze nutritive e dovrebbero essere evitati solo quando il dolore è grave. Pertanto, apportare modifiche alla propria dieta in questo modo può aiutare un malato a fare scelte più informate riguardo ai pasti che mangiano.

3 modi per evitare il mal di stomaco, evitando questi cibi

Gli alimenti grassi contengono spesso sostanze che possono esacerbare le contrazioni dello stomaco e, quindi, portare ad un aumento del dolore allo stomaco. È importante cercare di consumare solo pasti a basso contenuto di grassi, evitando cibi fritti, grassi e grassi in ogni momento. Allo stesso modo, i pasti abbondanti possono anche aumentare le contrazioni dello stomaco e impiegare più tempo per digerire. È consigliabile preparare piccole porzioni e, come guida, i malati dovrebbero mangiare piccole quantità frequentemente.

3 modi per evitare il mal di stomaco, evitando questi cibi

La caffeina impedisce ai muscoli dello stomaco di rilassarsi e, pertanto, contribuisce a periodi prolungati di dolore allo stomaco. Tutte le bevande a base di tè, caffè e cola contengono alti livelli di caffeina. Di conseguenza, queste bevande dovrebbero essere evitate o eliminate completamente dalla dieta.

Gli alimenti gassosi contengono spesso zuccheri come il lattosio e il fruttosio. Allo stesso modo, spesso contengono anche fibre solubili. Queste sostanze non vengono digerite nello stomaco come altri alimenti, ma vengono scomposte quando raggiungono il livello dell’intestino.