20 modi per utilizzare gli oli essenziali che poche persone conoscono (3 di 3)

20 modi per utilizzare gli oli essenziali che poche persone conoscono

Rilassarsi

Hai bisogno di un bel bagno caldo e rilassante? Aggiungi camomilla, lavanda o olio di gelsomino all’acqua del bagno e divertiti.

Salute

Se sei molto stanco, ma devi essere completamente sveglio, l’olio di rosmarino è tuo amico. Usalo in un diffusore o metti qualche goccia su un panno. Potrebbe essere una buona idea tenere una piccola bottiglia in macchina se devi guidare molto in modo da poterlo usare quando ti senti un po’ stanco ma non puoi fare una pausa.

20 modi per utilizzare gli oli essenziali che poche persone conoscono

Piedi doloranti

I nostri piedi spesso si sentono molto dolenti e stanchi dopo la fine di una lunga giornata. Allevia il dolore aggiungendo alcune gocce di olio di menta piperita a un bagno per i piedi di Epsom.

Migliora il tuo sistema immunitario

L’olio di origano è noto per la sua capacità di rafforzare il sistema immunitario. Basta strofinare l’olio sul fondo dei piedi.

Disintossica il tuo corpo

Fai una disintossicazione del corpo immergendoti in un bagno di sale caldo di Epsom con oli di rosmarino e ginepro.

20 modi per utilizzare gli oli essenziali che poche persone conoscono

Rilassa i muscoli rigidi

Mescolare 30 ml di olio e 1 ml di olio di menta piperita con metà della tazza di alcool (è preferibile il 70%, ma dipende da ciò che si ha a disposizione), quindi strofinare sulla zona del muscolo rigido. Non utilizzarlo subito dopo l’allenamento mentre i muscoli sono caldi perché sarà doloroso.

Condizionatore d’aria

Rinfresca il tuo climatizzatore tagliando un batuffolo di cotone davanti a una presa d’aria e aggiungendo alcune gocce del tuo olio preferito.

Stai usando qualche olio essenziale? Diteci nei commenti qui sotto la vostra esperienza e non dimenticate di condividere questo articolo con i vostri amici.

Scopri altre storie curiose