16 alimenti anti-infiammatori che non devono mai mancare nella nostra alimentazione (1 di 3)

16 alimenti anti-infiammatori che non devono mai mancare nella nostra alimentazione

Le temperature più fredde e le condizioni climatiche secche dell’inverno rendono questo periodo dell’anno favorevole all’insorgenza di influenza, raffreddori e virus. È quindi importante rafforzare il sistema immunitario per combattere queste malattie. Ma non devi correre in farmacia e fare una scorta di medicine, perché puoi trovare un grande aiuto in cucina. Ci sono alimenti che agiscono come antinfiammatori e aiutano a ridurre la produzione di sostanze che stimolano l’infiammazione e rendono il corpo più resistente alle malattie.

16 alimenti anti-infiammatori che non devono mai mancare nella nostra alimentazione

Questi 16 alimenti anti-infiammatori non devono mai mancare nella tua alimentazione. Ecco quali sono:

Frutti rossi

Fragola, mora e lampone non sono solo frutti gustosi. Contengono un alto livello di antiossidanti ed hanno anche un potere antinfiammatorio, sono ricchi di vitamina C che è un nutriente molto importante per prevenire il raffreddore e l’influenza.

Sedano

Il sedano è un ortaggio che ha più di venti composti anti-infiammatori.

16 alimenti anti-infiammatori che non devono mai mancare nella nostra alimentazione

Tra i principali c’è l’apigenina flavanoide, che ha un’azione antinfiammatoria e una grande capacità antiossidante (cioè protegge le cellule e inibisce la produzione di radicali liberi). È una fonte di vitamina C, calcio, fosforo, ferro, rame, sodio e oli essenziali.

Mirtillo

Il mirtillo è un frutto ricco di antociani che hanno un’azione antinfiammatoria. Sono una ricca fonte di fibre e riducono l’infiammazione del tratto digestivo.