15 segnali che il tuo migliore amico non è davvero il tuo migliore amico (1 di 3)

15 segnali che il tuo migliore amico non è davvero il tuo migliore amico

Nella vita l’amicizia è fondamentale soprattutto per le ragazze che trovano nelle amiche del cuore l’esigenza di avere appoggio e sostegno per affrontare i vari aspetti della vita.
Oggi numerosi studi sul comportamento adolescenziale riscontrano, (si tratta di una percentuale non della totalità dei giovani), come i ragazzi dalla pre-adolescenza ai 18 anni circa, preferiscano confidarsi con i loro coetanei per tutto ciò che riguarda le disavventure quotidiane tipiche della loro età: amori, relazioni con amici, compagnie, scelte, sogni, obiettivi ecc.

15 segnali che il tuo migliore amico non è davvero il tuo migliore amico

Lasciando la consulenza con i genitori ad argomenti più gravi o delicati.
Ma il mondo è pieno di gente di cui non ci si può fidare, se le persone di cui ti circondi si comportano come se fossero i tuoi migliori amici e volessero il meglio per te, spesso dietro questi atteggiamenti si nascondono individui che vogliono danneggiarti. C’è chi crea amicizie di comodo, per approfittare della bontà, della tua generosità, amicizie che celano l’invidia per una situazione migliore, per una vita più fortunata e così via.

15 segnali che il tuo migliore amico non è davvero il tuo migliore amico

È meglio sapere come guardarsi da queste persone, si tratta di gente subdola che “finge” di esserti amica per poi colpirti alle spalle.
Per questo appena ti accorgi che uno dei tuoi migliori amici mostra alcuni dei segnali qui elencati, significa che devi fare molta attenzione e stare in guardia.

Ogni volta che vi incontrare parla solo di sé

Nel vostro gruppo di amici vuole essere sempre al centro dell’attenzione, è egocentrica e ha bisogno di confermare che conta molto per gli altri.