11 errori che sicuramente stai facendo con il tuo phon (2 di 3)

11 errori che sicuramente stai facendo con il tuo phon

Questa abitudine è totalmente sbagliata perché quando stiamo preparando la nostra acconciatura, abbiamo bisogno della forza e della destrezza della mano che usiamo di più. In questo modo avrai più controllo su ciò che fai, riuscirai a lavorare meglio con il pettine e farai meno sforzo.

Tirare i capelli verso il basso

Quando dobbiamo stirare i nostri capelli, tendiamo a spazzolari e a portare il phon verso il basso. Ma devi sapere che, per ottenere un effetto più voluminoso e perfetto, è sempre meglio dirigere le nostre ciocche verso l’esterno. Ciò ti aiuterà ad avere una pettinatura voluminosa, “vivace” e liscia.

11 errori che sicuramente stai facendo con il tuo phon

Tenendo il phon troppo vicino alla testa

Se tieni il phon vicino alla testa, non solo renderai i tuoi capelli più fragili, ma potresti anche bruciare il cuoio capelluto. La distanza raccomandata da tenere tra il phon e la testa è di 30 centimetri. Ma come puoi misurarla? Ti basta tenere il braccio steso.

Non dividere i capelli

Spesso asciughiamo l’intera chioma senza dividere i capelli. Ma devi sapere che l’asciugatura è più semplice se dividi i capelli in 4 – 5 zone. In questo modo puoi stirarli più facilmente e evitarai di farli diventare crespi.

11 errori che sicuramente stai facendo con il tuo phon

Mantenere i capelli avvolti in un asciugamano per troppo tempo

Non tenere i capelli avvolti nell’asciugamano per più di 30 minuti, soprattutto se è fatto di cotone. Le particelle di questo tessuto creano un effetto d’attrito e rendono i capelli più fragili durante l’asciugatura con il phon. Scegli un asciugamano più morbido in microfibra e tieni i capelli avvolti per massimo 10 minuti.

Ricorda: i capelli più spessi dovrebbero essere per metà asciutti mentre i capelli più sottili dovrebbero essere quasi del tutto asciutti prima di lavorare con il phon.