10 segni del fatto che non ti ama, ma ti sta solo usando (1 di 2)

10 segni del fatto che non ti ama, ma ti sta solo usando

L’amore può essere una cosa davvero meravigliosa…almeno fintanto che si gioca in due. Quando però solamente una delle due parti di una coppia è davvero presa da una relazione, mentre dall’altro lato non si riscontra tutto questo grande interesse, allora vi sono tutte le avvisaglie per poter parlare di una relazione destinata a non durare a lungo. Certo non sempre chi non vi ama allora vuole automaticamente farvi del male, anzi: ciononostante in queste situazioni è davvero un attimo sentirsi usati indebitamente. Ecco i 10 segnali più comuni che indicano che una relazione è a senso unico.

10 segni del fatto che non ti ama, ma ti sta solo usando

Primo: ti chiede continuamente di fare delle cose per lui. Sappiamo che in una relazione ci si aiuta ed il reciproco supporto è alla base del rapporto stesso, ma quando diventate più utili per ciò che fate piuttosto che per il tempo che passate insieme, allora c’è un problema. Secondo: di giorno è sempre impegnato ma ti cerca spesso di notte. Anche questo non è un ottimo segnale, poiché spesso chi si comporta in questo modo non solo non ha intenzioni serie, ma talvolta vi nasconde anche qualcosa.

10 segni del fatto che non ti ama, ma ti sta solo usando

Terzo: gli interessa poco ciò che fate quando non state insieme. Non vi chiede dove siete andate, cosa avete fatto, con chi siete uscite, o quando lo fa sembra comunque non importargli. I particolari della vostra vita privata pare quasi che gli provochino noia, gli importa solo che siate con lui quando ne ha voglia. Quarto: “prendi tempo” è il suo secondo nome. E’ perennemente indeciso alla meglio, alla peggio ci impiega ore o giorni interi per darvi le risposte che chiedete.