10 rimedi veloci ed economici per sturare i lavandini

In questo articolo vi sveliamo 10 rimedi efficaci per liberare lo scarico dei lavandini.

10 rimedi veloci ed economici per sturare i lavandini

10 rimedi veloci ed economici per sturare i lavandini

Un lavandino otturato in cucina è uno dei problemi più comuni e fastidiosi che puoi avere nella tua casa. Fortunatamente, ci sono diversi metodi molto più economici e semplici per risolvere questo problema, invece che chiamare un idraulico.

Bicarbonato di sodio, sale e aceto.

Prima di tutto, la magia inizia col versare acqua calda nello scarico. Aiuterà ad ammorbidire l’ammasso e romperlo un pò.

Prendi 1/2 tazza di bicarbonato e 1/4 di tazza di sale. Mescola e versa il contenuto nel foro dello scarico.

10 rimedi veloci ed economici per sturare i lavandini

Scalda una tazza di aceto finché non bollisce e mescolalo con gli altri ingredienti.

Copri rapidamente lo scarico, per non lasciare fuoriuscire la schiuma risultante.
Attendi da 15 a 30 minuti, quindi concludi versando un’altra porzione di acqua calda.

Acqua salata bollente.

Il sale pulirà il tubo dall’interno, rimuovendo batteri e odori sgradevoli allo stesso tempo. 

Prendi mezza tazza di sale e versala nel foro di scarico.
Prendi un pò di acqua bollente e versala nel sale. Fai attenzione a non lasciare che l’acqua calda schizzi sulle mani o sul corpo.

10 rimedi veloci ed economici per sturare i lavandini

Apri l’acqua calda del rubinetto e sciacqu il foro dello scarico.
Ripeti se ritieni che sia necessario.

Aceto e bicarbonato di sodio

Aceto e bicarbonato di sodio sono i classici rimedi quando si tratta di drenare l’intasamento. Questa è una soluzione rapida e semplice e potresti anche non dover spendere un centesimo perché probabilmente hai già questi ingredienti nella tua cucina.

Versa dell’acqua bollente nello scarico. 
Quindi aggiungi 0,5 – 1 tazza di bicarbonato e lasciarlo per alcuni minuti.
Mescola acqua bollente e aceto in proporzione 1: 1 e versalo sopra il bicarbonato di sodio.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!