10 falsi miti sul raffreddore e sull’influenza a cui dobbiamo smettere di credere immediatamente (1 di 3)

10 falsi miti sul raffreddore e sull’influenza a cui dobbiamo smettere di credere immediatamente

Di solito diamo la colpa al meteo, al vento e alle basse temperature quando abbiamo il raffreddore. Alcune persone pensano addirittura che sia impossibile prendere il comune raffreddore più di una volta in una stagione. Alcuni di noi sono anche sicuri che dovremmo assumere antibiotici per evitare che il raffreddore si trasformi in influenza. Dopo aver letto questo articolo, non crederai a questi falsi miti e ad altri fatti relativi al comune raffreddore. 

Abbiamo raccolto i 10 miti più comuni sul comune raffreddore e sull’influenza che dovremmo dimenticare.

Il raffreddore può trasformarsi in influenza.

Il raffreddore e l’influenza sono causati da diversi virus, quindi una malattia non può trasformarsi nell’altra.

10 falsi miti sul raffreddore e sull’influenza a cui dobbiamo smettere di credere immediatamente

Le persone di solito confondono i primi segni di questi disturbi. Ecco alcune caratteristiche che aiutano a distinguere queste malattie:

Un raffreddore inizia gradualmente con mal di gola, mal di testa, febbre e naso che cola. Una persona si sente raffreddata entro 3-5 giorni. L’influenza è accompagnata da febbre, mal di testa, dolori muscolari e indolenzimento che si manifestano rapidamente.
Se hai il raffreddore, la temperatura corporea di solito non sale (e se lo fa, si alza solo un po’).

10 falsi miti sul raffreddore e sull’influenza a cui dobbiamo smettere di credere immediatamente

Se hai l’influenza, la tua temperatura sale a 38° C e oltre. Non starnutisci molto durante l’influenza, questo è un sintomo di raffreddore.

Puoi curare il raffreddore con gli antibiotici.

Gli antibiotici non possono sconfiggere un virus in quanto la loro struttura differisce da una malattia batterica. Inoltre, gli antibiotici possono effettivamente peggiorare le cose: i sintomi del raffreddore non scompariranno e il virus continuerà a diffondersi. È anche proibito assumere antibiotici “per ogni evenienza.” Il risultato sarà il contrario: renderete il vostro sistema immunitario più debole e creerete un buon ambiente in cui il virus possa prosperare.