Pantaloni a vita alta: quando indossarli ed abbinamenti alla moda

I pantaloni a vita alta sono tornati di moda; si possono indossare nelle occasioni casual o più formali dove è richiesto un outfit elegante e d'effetto.

Pantaloni a vita alta: quando indossarli ed abbinamenti alla moda

I pantaloni a vita alta non piacciono a tutte le donne, alcune considerano questo capo un po’ vintage e retrò. Di tendenza, specialmente negli anni ’70, sono considerati evergreen da indossare sia in estate che in inverno. Non a caso, da alcuni anni, così come i pantaloni culotte, sono tornati di moda; oltre ad essere presentati sulle passerelle nazionali ed internazionali sono anche indossati sul red carpet dalle celebrità di tutto il mondo.

La particolarità di questo tipo di pantalone è che si adatta ad essere indossato sia nelle occasioni casual, in modo sportivo, ma anche nelle occasioni più importanti. In base al tessuto, al taglio, al colore e alla fantasia cambierà l’effetto finale della mise.

Scopriamo come si portano, a chi stanno bene e quali sono gli abbinamenti più adatti.

I pantaloni culotte possono essere a vita alta
I pantaloni a vita alta possono essere a culotte

Modelli di pantaloni a vita alta

I pantaloni a vita alta non sono tutti uguali. Colorati o in tinta unita, possono essere di diversi tipi. Il modello skinny, solitamente realizzato in tessuto elasticizzato, è tipico di jeans, pantaloncini e pantaloni eleganti. Il modello è molto stretto in vita ma comodo per via del tessuto utilizzato e permette di fare risaltare la silhouette della donna.

Si può anche scegliere il modello a palazzo che è particolarmente indicato per le donne alte, longilinee e con le gambe magre.

C’è anche una versione adatta alle donne dalle forme più sinuose, non troppo magre o troppo in carne. Si tratta del pantalone a vita alta svasato. La sua particolarità è che, nonostante il taglio, non mette in evidenza eccessivamente il punto vita o fascia la gamba.

Di tendenza sono anche quelli alla caviglia e che hanno delle eleganti pinces in vita che permettono di nascondere la pancia. I modelli a gamba larga, invece, sono ideali per dare proporzione al corpo.

Quando indossare i pantaloni a vita alta

I pantaloni a vita alta possono essere indossati in tantissime occasioni. Si prestano per le uscite con le amiche, quando è richiesto un outfit casual; sono indicati anche per le occasioni più importanti, per gli eventi o per le ricorrenze più importanti dove è richiesta eleganza.

Si possono indossare, per esempio, in occasione di cerimonie religiose, per happening o anche in ufficio.

L’effetto finale dell’outfit dipende dagli abbinamenti che si scelgono, accessori inclusi.

Il jeans può essere a vita alta
Tra i tessuti ci sono anche i jeans

Quali scegliere e come abbinarli

I pantaloni a vita alta sono particolarmente indicati per quelle donne dal corpo magro e longilineo. Tendono, infatti ad allargare la figura sui fianchi e sul sedere, sebbene creino un fantastico effetto pancia piatta. Per nascondere eventuali difetti sono consigliati i tessuti morbidi che scivolano sul corpo; tra questi, per esempio i tessuti di lino e raso, sono adatti anche per un look sensuale. Le

Fantasie, invece, sono adatte alle donne magre e si possono abbinare a camice, maglie di ogni tipo.

Si possono indossare in tantissimi modi. Al lavoro o per le occasioni formali sono più indicato quelli a palazzo o a sigaretta da abbinare a una camicia classica, in seta o raso. Ci si può sbizzarrire anche con maglie e bluse di un unico colore o a fantasia.

Per una serata elegante o un evento in cui è richiesto un abbigliamento di classe, il pantalone può essere abbinato con un body elegante, anche in pizzo, o con un bustino, da coprire con una giacca o un blazer elegante.

Per un look più casual, meno formale e sbarazzino sono più indicati gli skinny da abbinare con un crop top e, se la stagione lo permette, con un giubbino. Nei periodi più freddi, per le occasioni meno formali, il pantalone si può abbinare anche a un pullover.

Se alla caviglia bisogna saper scegliere le scarpe adatte
Possono essere anche corti alla caviglia

Gli accessori da abbinare al pantalone

Per completare l’outfit con i pantaloni a vita alta bisogna saper scegliere anche scarpe ed accessori. Il tacco alto è perfetto se il taglio del pantalone è ampio e largo o alla caviglia. Si possono abbinare anche con zeppe, sandali o scarpe con il plateau in base alla stagione e al proprio stile.

Al contrario, per un look più casual, specialmente con gli skinny, è meglio orientarsi su scarpe basse, come un mocassino, e con quelle sportive. Sneakers e skynny sono un abbinamento da provare.

Per completare l’outfit, oltre a mettere una bella cintura in vita, si può osare con cappelli e occhiali da diva.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!