Il cappotto Cocoon in lana sarà il must have di questo inverno

Cocoon è la traduzione inglese della parola bozzolo, che rappresenta perfettamente la sensazione che si prova indossando i maxi capotti in lana o cachemire. 4 idee diverse, adatte a tutte le tasche, per capi spalla morbidi e accoglienti.

Il cappotto Cocoon in lana sarà il must have di questo inverno

Quando si decide di acquistare un cappotto, di solito si pensa ad un capo che ci accompagnerà per più stagioni. È allora bene sceglierne uno con un buon rapporto qualità-prezzo e che abbia uno stile evergreen.

Le passerelle della moda autunno inverno 2021/22 hanno portato alla ribalta il maxi cappotto cardigan in lana o, meglio ancora, in cachemire. Preferibilmente in colori caldi che rimandano al legame con la Terra, ad elementi quali il legno, il ferro, l’argilla.

Il punto forte di questo capo è la sua versatilità. Si può trovare nella variante midi oppure oversize; abbottonato, allacciato o in versione cappa. Inoltre è adatto a qualsiasi outfit:

  • con un vestito alla caviglia, magari in un colore a contrasto;
  • sopra un tailleur con gonna o pantaloni;
  • per andare in palestra;
  • con top e short cortissimi in lana.

Le alternative

È proprio quest’ultimo l’accostamento scelto da Dolce & Gabbana per presentare sulle passerelle il Cardigan Oversize 100% cachemire. Lavorato a maglia, con bottoni automatici sul fronte e multitasche è in vendita ad un prezzo superiore ai 1.000 euro.

Molto interessante anche la proposta di Fabiana Filippi, che con una cifra di poco inferiore ai 600 euro, presenta un lungo cardigan in jacquard damascato, stretto in vita dalla cintura in maglia. Evidente la cura dei tessuti nella scelta della lana Mohair, a cui si aggiungono lana vergine, seta e cachemire.

Max Mara propone, invece, un capospalla in alpaca e cachemire, con maniche a kimono e cintura che riportano all’abbigliamento da camera. La versatilità del cappuccio rende questo cappotto sportivo se abbinato a felpa e pantaloni jogging; diventa invece emblema di eleganza se abbinato ad un lungo abito di seta. In vendita ad una cifra superiore ai 2.000 euro.

L’alternativa più accessibile è quella di Zara che presenta a meno di 300 euro un soprabito in edizione limitata. Dettagli in paillettes e cintura in tessuto arricchiscono la chiusura frontale con bottoni.

I nostri video tutorial
Alessia Castro

Cosa ne pensa l'autore

Alessia Castro - Per chi ha deciso di vivere questo autunno/inverno con un mood comodo e rilassato, all’insegna dei momenti dedicati a se stesso, 4 proposte alla portata di tutti. Un capospalla desiderabile, ripescato dagli anni ’50 che ci permette di seguire le tendenze dettate dalle passerelle, sia negli outfit casual, che in quelli più eleganti.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!