Come costruire un braccialetto di perle con il proprio nome

Ecco il passo passo di come realizzare un braccialetto personalizzato, dal telaio al ricamo con le perle. Un braccialetto semplice, a telaio fatto, richiede trenta minuti o poco più

Come costruire un braccialetto di perle con il proprio nome

Costruire un braccialetto personalizzato con il proprio nome, la propria squadra del cuore o semplicemente con i colori preferiti utilizzando piccole perle è una cosa molto facile da farsi, un’arte da insegnare ai nostri figli e nipoti, un laboratorio per i ragazzi a scuola o nei centri estivi.

L‘entusiasmo e di conseguenza il riuscire a portare a termine il braccialetto inizia proprio dalla scelta di che cosa scrivere e con quali colori evidenziare la scritta. In un fai da te ecco cosa serve e come si realizza.

Materiale necessario

Per realizzare un braccialetto sono necessari questi pochi elementi:

  • 1 tavoletta di legno di circa 10 cm in larghezza, 50 in lunghezza e di uno spessore di almeno due centimetri
  • 14 chiodini piccoli con la testa larga e un martello per fissarli
  • filo robusto, ma leggero e un ago sottile
  • perle in quantità di almeno due colori

Come fare

La costruzione del telaio richiede la presenza di un adulto, in alternativa si può acquistare, ce ne sono di diverse misure anche in internet. Se si opta per il fai da te, si prende la tavoletta e alle due estremità si fissano i chiodi, 7 da un lato, 7 nell’altro a un centimetro di distanza l’uno dall’altro e a 1,5 cm dal bordo. 

Per completare l’operazione di preparazione del telaio bisogna ora fissare il filo in uno dei chiodini più esterni e passarlo avanti indietro lungo il telaio assicurandosi che sia ben teso e che passi sotto la testa di un chiodino diverso preso in ordine senza tralasciarne nessuno, fino a raggiungere l’ultimo. Quindi fissare bene il filo.

Preparare le perle e l’ago con il filo nell’area di lavoro. Fissare il filo con l’ago nel primo chiodino in alto a sinistra e infilare 7 perle. Posizionarsi a circa 15 cm e passare il filo con le 7 perle sotto i fili del telaio, poi con un dito incastrarli tra un filo e l’altro del telaio. La prima fila richiederà un po’ di attenzione, dalla seconda in poi tutto sarà più semplice. Quindi ripassare le perle infilando l’ago da sopra in modo che le perle restino fisse tra i fili del telaio e quelli passati con l’ago, assicurarsi di fissare bene la prima fila, ripassando la prima perla. Ripetere l’operazione fino alla fine della scritta o della cornicetta.

Terminato il disegno con le perle fissare l’ultima perla del lavoro ripassando il filo su di essa quindi fissarlo all’estremità. Tagliare i fili vicino ai chiodini, effettuare dei nodi per raccogliere i fili e finalmente indossare il braccialetto.

I nostri video tutorial
Marilena Carraro

Cosa ne pensa l'autore

Marilena Carraro - Realizzare un braccialetto con le perle è una cosa divertente e creativa, e forse proprio per questi motivi dà anche tanta soddisfazione. Ricordo che da piccola li creavo e insegnavo ad altri a farli e si faceva a gara nella scelta dei colori e delle scritte. Oggi lo suggerisco come modo per stare accanto ai piccoli, a fare qualcosa con loro.

Commenti
Chiara Tiozzo
Chiara Tiozzo

16 febbraio 2020 - 17:15:21

Ne ho fatti tantissimi quand'ero alle medie. Per base usavo un cartone con 7 fori in cui far passare il filo.

0
Rispondi