Spiega alla figlia cosa fare se un estraneo le offre dei dolcetti. Le risposte della bimba sono esilaranti!

Ogni genitore che deve allontanarsi per vari motivi dai figli, cerca di prepararli ad affrontate la società e questa mamma cerca di spiegare alla figlia cosa fare se un estraneo le offre dei dolcetti.

Spiega alla figlia cosa fare se un estraneo le offre dei dolcetti. Le risposte della bimba sono esilaranti!

Spiegare ai propri figli come comportarsi se dovessero essere avvicinato da un estraneo non è di certo una passeggiata ed in questo caso che stiamo per mostrarvi l’impresa si è trasformata in un dialogo davvero molto divertente.

La donna cerca di far capire alla piccola cosa deve fare se qualcuno che lei non conosce dovesse offrirle dei biscotti, proporle una passeggiata per un gelato o per andare al mare.

“Se un uomo si avvicina e ti chiede – vieni, andiamo a mangiare i biscotti – tu cosa rispondi?” chiede dunque la donna alla figlia, ricevendo immediatamente una risposta che la spiazza in modo definitivo.

La piccola infatti risponde: “Che buoni, mi piacciono i biscotti!”. La donna allora spiega alla bambina che deve rifiutare e prova con un altro esempio: “E se qualcuno ti chiedesse di andare a mangiare un gelato”.

Anche in questo caso la piccola risponde in modo ingenuo dimostrando di non aver ancora capito il messaggio che stava cercando di trasmetterle la donna. Ma la madre non molla e alla fine anche la bimba capisce che deve sempre rispondere che non li vuole, e che deve invitare l’estraneo ad andare via.

Altrettanto interessante sarà vedere le monellerie di alcuni bambini più o meno piccoli. Si tratta di vere e proprie piccole pesti che ne combinano di tutti i colori ma che con la loro simpatia e genuinità non potranno che rubarvi una fragorosa risata.

Ancora una volta la dimostrazione di quanto sia importante dare il giusto insegnamento ai propri figli che potranno così vivere la società in modo più consapevole, stando attenti ai pericoli che questa vi mette sempre davanti al nostro cammino di vita.