Sente gridare il suo bimbo, in camera lo trova in queste condizioni (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Quella di cui sto per parlarvi è una storia dell’orrore che, credetemi, ho fatto fatica a leggere in quanto la mia voce veniva puntualmente rotta dalla rabbia per l’accaduto.

Sono storie che non dovrebbero mai accadere e che, avendo come vittime, i minori, vanno a toccare le persone sensibili, quelle che combattono contro la crudeltà insita in molti uomini.

Lo abbiamo visto dalla cronaca nera degli ultimi mesi e lo continuiamo a vedere tutti i giorni quanto i bambini sia i capi espiatori prediletti per sfogare rabbia, vendetta, odio.

Purtroppo sono in tanti i piccoli che, sin da quando vengono al mondo, finiscono nelle mani dei loro aguzzini; spregiudicati, senza cuore, che compiono su di loro di tutto.

Parliamo di reati che vanno ben oltre l’immaginazione di un folle regista e che sono cruda, spietata, realtà. Vediamo cosa è accaduto, dato che la storia di cui sto per parlarvi, che invito a leggere attentamente, ha lasciato tutti gli utenti senza parole.