Piera Maggio, l’annuncio choc in diretta Tv: ecco chi ha rapito Denise (1 di 2)

Ascolta questo articolo

E’ trascorso troppo tempo dalla scomparsa della piccola Denise Pipitone, avvenuta il 1 settembre 2004 a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani ma, ad oggi, Denise, che sarebbe una ragazza, è nel limbo dei dispersi.

Non si sa che fine abbia fatto questa stupenda bambina con le codine, lo sguardo furbetto, che adorava cantare, come mostra un video in cui canticchiava “Palloncino blu blu blu, in cielo te ne vai su su su su” .

Da quel giorno di fine estate, di Denise non si sa più nulla e abbiamo due genitori, Piera Maggio e Pietro Pulizzi, che, con disperati e strazianti appelli, sperano che sia viva da qualche parte del mondo.

Piera Maggio, che abbiamo imparato a conoscere, è una madre guerriera, combattente, una donna che, nonostante siano passati quasi 20 anni dalla scomparsa della sua bambina, non è assolutamente disposta ad arrendersi.

Vuole cercare la verità, vuole scoprire cosa è accaduto alla sua piccola che è stata inghiottita nel nulla mentre giocava vicino casa assieme al suo cuginetto , anche se di tempo ne è passato tanto da quel tragico giorno in cui la notizia si diffuse rapidamente in Italia.