Nuora partorisce, la suocera non si presenta in ospedale: “Mi hanno detto che il bimbo…” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Parliamo di un argomento complesso e controverso: quello del rapporto suocera- nuora, oggetto di divertenti sketch televisivi, barzellette, reel, tik tok etc., anche se questo è un caso serio.

C’è chi ha la fortuna di trovare una suocera complice, un’amica con cui andare a fare shopping, un’alleata quando si litiga col partner; e chi sta solo stare della parte del figlio, difendendolo a spada tratta.

Ci sono suocere ingerenti che pretendono di sapere dettagliatamente tutto quello che accade tra moglie e marito ( nonostante il detto “Tra moglie e marito,non metterci il dito”) e suocere che non interferiscono, parlando solo se interpellate.

Il mondo è bello perché vario ma a volte un po’ di tranquillità in più gioverebbe a tutti i membri della famiglia, strutturando magari il rapporto sul dialogo; ciò che spesso viene a mancare.

Il caso di cui vi parlerò è divenuto virale e ha diviso l’opinione pubblica in due fazioni. C’è chi ha preso le parti della suocera e chi ha mostrato tutta la sua solidarietà alla nuora. Vediamolo insieme.