Non sopporta che il figlio non risponda mai alle sue telefonate. L’invenzione di questa mamma è geniale!

Era stufa di stare in ansia perché il figlio non rispondeva mai alle sue telefonate. Questa donna ha inventato dunque qualcosa che tutte le mamme vorranno avere.

Non sopporta che il figlio non risponda mai alle sue telefonate. L’invenzione di questa mamma è geniale!

Ogni adolescente sa bene che non c’è peggior “nemico” di una mamma arrabbiata per un comportamento sbagliato del figlio e sa anche quanto la genialità del proprio genitore sappia superare anche la fantasia dell’inventore più creativo di tutti i tempi.

Lo sa bene questa donna che dopo numerosi tentativi per trovare una soluzione al problema e tante discussioni con il figlio che non rispondeva mai alle sue telefonate, ha deciso di fare qualcosa che ora tutte le mamme vogliono.

La donna ha avuto questa idea quando suo figlio non ha risposto ad alcune sue chiamate di emergenza e non ha nemmeno richiamato non appena si era liberato dalle attività a cui aveva dato priorità.

A quel punto ha capito che l’unica soluzione era impedirgli di usare il cellulare. No, non di sequestrarglielo. Ha trovato un modo geniale per far sì che il telefonino andasse in blocco ogni volta che lui non rispondeva alle sue telefonate.

Ha sviluppato un’app che installata sul telefono del figlio permette di fare tutto questo così il figlio ci ripenserà due volte prima di non rispondere alla sua mamma. Per sbloccare il telefono? Beh dovrà necessariamente chiamare il genitore e farsi dare la password…sempre che gliela conceda.

Si tratta di un modo come un altro di responsabilizzare i propri figli e far loro comprendere che le regole vanno rispettate ed in fondo, un giorno, quando anche loro saranno genitori, capiranno che tutto questo è solo un modo per dimostrargli il proprio affetto e proteggerli.

Altrettanto interessante l’idea geniale di un’altra mamma che non sopporta i cellulari a tavola mentre si cena. Sempre più spesso un momento di condivisione dei pasti che dovrebbe essere utile al confronto ed a scambiare due parole, si trasforma in un lungo silenzio alternato da beep e suonerie.