Nessuno immaginava che la bimba nata alla 21° settimana sopravvivesse: poi è avvenuto il miracolo!

Nessuno avrebbe mai immaginato che una bimba così piccola potesse sopravvivere. Giorno dopo giorno, questa creatura ha mostrato a tutti che i miracoli esistono.

Nessuno immaginava che la bimba nata alla 21° settimana sopravvivesse: poi è avvenuto il miracolo!

La nascita di bambini prematuri porta con sé sempre tante preoccupazioni e la paura che il piccolo possa non farcela. Sappiamo bene che i primi mesi di gravidanza sono quelli più delicati, quelli in cui si formano gli organi principali e di conseguenza quelli fondamentali per lo sviluppo del feto.

Solitamente già i bambini che nascono al settimo o ottavo mese di gravidanza corrono non pochi rischi. La bimba protagonista di questa storia, però, ha battuto ogni record possibile.

Questa piccola, infatti, è nata a sole 21 settimane di gravidanza. Courtney Stensrud, questo il nome della mamma della piccola, era incinta di sole 21 settimane quando ha contratto un’infezione alla placenta che ha messo seriamente in pericolo la vita della piccola.

I medici, quindi, hanno deciso di far nascere d’urgenza la bambina ma non avevano alcuna certezza sulla sua possibilità di sopravvivenza. La stessa mamma della piccola, infatti, aveva cercato casi analoghi per capire le possibilità di vita della sua bambina ma non ne aveva trovati.

I bimbi nati così precocemente, infatti, non erano mai riusciti a sopravvivere. I medici, infatti, consigliano alla donna di non far rianimare la piccola dicendole che, anche qualora fosse riuscita a sopravvivere, avrebbe avuto non pochi problemi di salute.

Questa mamma, però, non ha voluto arrendersi ed ha detto ai medici di voler ugualmente provare. La piccola, quindi, è stata tenuta in vita ed ha affrontato un cammino sicuramente non semplice ma oggi, a tre anni di distanza da quel momento, è una bambina sana e piena di vita.

Un caso clinico unico nel suo genere che gli stessi medici che se ne sono occupati hanno riportato su molte riviste scientifiche. Un video ci mostra ciò che è successo e ci racconta la storia di questa mamma, che vuole fornire un esempio ed un motivo di speranza a tutte le donne che si trovano nella stessa condizione.

Altrettanto interessante sarà vedere un papà che assiste al momento del parto. La sua reazione è davvero esilarante.