Lorenzo Insigne e la moglie Jenny: “Nostro figlio non ce l’ha fatta” (2 di 2)

Ascolta questo articolo

Negli ultimi giorni, Insigne si era preso una pausa dal calcio per motivi familiari e non si capiva cosa ci fosse dietro questa scelta. In una nota, dell’8 settembre, il Toronto Fc aveva annunciato che il suo calciatore stava affrontando una delicata situazione familiare, che non si sarebbe allenato e che Criscito sarebbe stato accanto all’amico e compagno di squadra in un momento così delicato. Il club aveva comunicato che non avrebbe rivelato ulteriori comunicazioni.

Nelle ultime ore è venuta fuori la verità sui motivi che hanno spinto il calciatore allo stop: la moglie di Lorenzo, Jenny, ha perso la bambina che portava in grembo al sesto mese di gravidanza. Una notizia davvero devastante, che lo porterà a stare lontano dal campo per un po’, in modo da poter dar forza alla sua famiglia, straziata dal dolore.

Insigne è stato escluso dai convocati da parte del commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini per i prossimi impegni di Uefa Nation League degli azzurri, nonostante il suo ottimo avviso di stagione, con 6 reti e 2 assist al suo attivo. Il motivo dell’esclusione ovviamente non è tecnico ma è relativo alla tragedia che si è abbattuta su di lui, sulla moglie e su tutta la sua famiglia.

Tutto il Toronto ha giocato per la stella, facendo sentire tutta la sua vicinanza al grande calciatore. Il portiere Quenin Westberg, in occasione della sfida con l’Atlante, dopo aver parato un rigore, ha mimato con le mani il numero 24; quello della maglia di Insigne. In tantissimi i messaggi di cordoglio, di vicinanza, di affetto, non solo da parte dei suoi compagni di squadra, ma da parte dei tantissimi tifosi che lo hanno inondato di commoventi post.

Tra questi si legge: “La moglie di Insigne ha perso la bambina al sesto mese di gravidanza. Davvero una notizia terribile, a Lorenzo e famiglia tutta la vicinanza possibile”; “Quello che sta passando Insigne è qualcosa di veramente triste e lo capisco perfettamente visto che in famiglia abbiamo vissuto la stessa cosa. Non posso far altro che mandare un grosso abbraccio a te e tua moglie. Queste cose spezzano il cuore. Forza Lorenzo, Forza Jenny”.

Scopri altre storie curiose