India: una 17enne abbandonata dalla famiglia è costretta a partorire per strada

Quando hanno scoperto che era incinta, i suoi familiari l'hanno abbandonata in un luogo lontano da casa. Qualche mese dopo la ragazza è costretta a partorire da sola per strada.

India: una 17enne abbandonata dalla famiglia è costretta a partorire per strada

A volte capita di assistere a delle situazioni talmente assurde che fatichiamo a credere alla loro veridicità eppure si tratta di storie vere, drammatiche e che non possono che farci riflettere su quanto dolore esista nel mondo per la stupidità di alcune persone o per delle ideologie e mentalità retrograde.

Una donna incinta dovrebbe essere, ad esempio, al centro delle attenzioni di tutta la famiglia. Dentro al suo grembo sta crescendo una vita e solo per questo motivo dovrebbe essere rispettata, curata e coccolata.

La protagonista di questa storia, una ragazza indiana di 17 anni, però non ha vissuto nulla di tutto questo ma si è trovata a dover affrontare un ostacolo dopo l’altro pur di poter dare alla luce quella creatura che si muoveva dentro di lei.

Dopo aver comunicato alla sua famiglia di aspettare un bambino, il mondo le è crollato addosso. Infatti, i suoi familiare non hanno più voluto saperne nulla di lei ed hanno deciso di allontanarla da casa ed abbandonarla per strada, sola ed in preda ad un triste destino.

In questo video viene mostrato il momento del parto avvenuto per le strade dell’India e che non ha potuto che attirare l’attenzione dei passanti che sono intervenuti per aiutare la donna ed il suo bambino appena nato con il cordone ombelicale ancora attaccato alla madre.

Altrettanto interessante sarà vedere quello che fa una donna ignara delle telecamere nascoste dal marito. L’uomo voleva scoprire il tradimento della moglie ma ben presto si renderà conto che in sua assenza accadeva qualcosa di molto più grave ed agghiacciante!