Credevano che il neonato fosse sano: poi guardano il cordone e restano senza parole! (1 di 2)

Credevano che il neonato fosse sano: poi guardano il cordone e restano senza parole!

Fin da quando un bambino viene concepito, i suoi genitori si preoccupano la sua salute e si augurano che nasca sano e forte. Soprattutto le mamme che portano in grembo il loro bebè iniziano a stare attente all’alimentazione, ai farmaci da assumere, e si sottopongono a numerose visite ginecologiche e specialistiche per assicurarsi che tutto proceda per il verso giusto.

Grazie ai progressi medici, è infatti possibile diagnosticare in anticipo tantissime malattia e in alcuni casi riuscire addirittura prevenirle assumendo alcuni integratori e farmaci specifici.

Credevano che il neonato fosse sano: poi guardano il cordone e restano senza parole!

Negli ultimi anni non si fa altro che parlare di diagnosi prenatale per essere pronti nel caso in cui il feto sia affetto da alcune patologie e poterlo così immediatamente curare fin dai primi istanti in cui viene al mondo.

Ecografia dopo ecografia, mese dopo mese, è possibile dunque assistere allo sviluppo del proprio bambino che da un piccolo fagiolino diventa un vero e proprio essere umano: durante la gravidanza, quasi per magia, prendono forma le sue mani, piedi, i lineamenti del suo volto e tutti gli organi interni.

Credevano che il neonato fosse sano: poi guardano il cordone e restano senza parole!

Chiunque abbia avuto un figlio conosce bene l’ansia e la preoccupazione che assale un genitore negli istanti che precedono un’ecografia: il timore è quello di sentirsi dire che qualcosa non va bene e che il piccolo non stia crescendo come dovrebbe.

Sono tante le storie davvero drammatiche che non possono lasciarci indifferenti e che dovrebbero proprio per questo motivo indurci a mantenere uno stile di vita sano soprattutto quando si scopre di aspettare un bambino.

Ma spesso sembra che, nonostante tutto, il destino non sia dalla nostra parte e giochi contro di noi!